Doc 2008/02. Contratto per esbosco legnami nel 1592

Data l’importanza del commercio del legname per la valle di Fiemme, almeno a partire dalla fine del XIII secolo, per il mese di febbraio 2008 proponiamo un contratto originale del 1592 fra un noto commerciante di legnami dell’epoca ed un piccolo imprenditore valligiano, che si prende a carico il trasporto del legname tagliato in quell’anno e lasciato nel bosco in val Cadino, da ammassare sulle rive del torrente Avisio nella primavera del 1593, pronto per la messa in acqua (adaquazione) e per la condotta (menata) fino a Lavis, cioè alla confluenza col fiume Adige.

Contratto legnami 1592